Striscione contro Salvini, sequestrato

Uno striscione ritenuto offensivo con la scritta "Salvini bimbo minkia" è stato esposto stamattina (e subito rimosso dalla Digos) su un balcone di un appartamento posizionato nella zona rossa, in via Trevisani, una delle strade del quartiere Libertà di Bari blindate per l'arrivo previsto tra poco del ministro degli Interni, Matteo Salvini. Agenti della Digos hanno fatto un controllo nella casa, tolto e sequestrato lo striscione e identificato gli inquilini, nei confronti di uno dei quali si valuta la denuncia per vilipendio delle istituzione. La circostanza viene raccontata da un gruppo di ragazzi della rete "Mai con Salvini", e confermata da fonti investigative, riuniti questa mattina per una "colazione antirazzista" nella piazza antistante la chiesa del Redentore. La visita di Salvini nel quartiere Libertà di Bari segue la raccolta di firme organizzata nelle scorse settimane da circa tremila residenti contro la presenza di stranieri.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. PugliaLive
  2. La gazzetta del mezzogiorno
  3. Quotidiano Italiano Bari
  4. Bari Today
  5. Quotidiano Italiano Bari

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Triggiano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...